RunFedeRun |
Scopri i suggerimenti di Federica Fontana su fitness, mangiare sano, prendersi cura di se stessi e lifestyle.
Federica Fontana, runfederun, run fede run, blog, blog fontana, blog federica, blog fitness, fitness, health food, mangiare sano, fit beauty, consigli bellezza, lifestyle, stile di vita sano, ricette sane, cucina sana, yoga, correre milano, @federicafontana
8425
post-template-default,single,single-post,postid-8425,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

 

Esiste un frutto in grado di farvi recuperare vitamine e sali minerali persi durante un allenamento, sapete di cosa sto parlando?

Del mio nuovo alleato, il pistacchio californiano.

 

 

 

Qualcuno mi ha già chiesto perché proprio quello californiano?

In California si trova l’ambiente di crescita ideale del pistacchio: estati calde e secche, abbondanti piogge e tanto sole! La California infatti produce il 99% del totale americano, con i suoi 301.967 acri sparsi in 22 contee.

 

 

 

I pistacchi sono una buona fonte di proteine, essenziali al recupero muscolare dopo lo sforzo di atleti e appassionati di fitness…o neofiti della passeggiata.

Ecco 10 consigli per smuovere la tua vita!

  • Alzati e cammina! La sedentarietà predispone al sovrappeso e all’obesità, quindi cammina almeno un’ora al giorno nel tempo libero, meglio se all’aria aperta.
  • Fai sempre colazione. Iniziare la giornata con una sana e completa colazione fornisce sprint alla mente e benessere al corpo.
  • Balla, pedala, divertiti! Se non ti piace la palestra, prova a ballare o andare in bici: mette di buonumore e fa bene a chi vuole mantenersi in forma!
  • Acqua a portata di mano. Bevi almeno 10 bicchieri d’acqua nella giornata per idratare l’organismo e favorire anche un regolare transito intestinale.
  • Mangia in modo fresco e naturale. Bere come spuntino centrifugati o estratti di verdura e frutta fresca di stagione aiuta a fare il pieno di minerali e antiossidanti.
  • E infine pistacchi post esercizio!I pistacchi sono meno calorici di noci, mandorle e altra frutta a guscio, contengono una più alta percentuale di acidi grassi monoinsaturi; sono ricchi di fibre, che insieme alle proteine tendono a favorire il senso di sazietà e a mantenere costante il livello di glucosio nel sangue per una regolare disponibilità di energia nel tempo: in questo modo si evita la veloce risposta insulinica che si può scatenare quando si assumono zuccheri semplici. Inoltre, una buona quantità di gusci vuoti di pistacchi, appagando la vista, può influenzare positivamente il senso di sazietà. Da mangiare da soli o ingrediente di ricette veloci come hummus e cracker integrali, salsa di mele e formaggio light oppure un uovo sodo con del pane integrale…..workday-fit

 

Questo frutto a guscio, il pistacchio, l’oro verde della California, può diventare quindi un fantastico snack post esercizio, in grado di restituire il potassio che contribuisce alla normale funzione muscolare e al mantenimento della pressione sanguigna.

Il cromo aiuta a mantenere i normali livelli di glucosio nel sangue; ma non solo, reintroduce il magnesio, il quale contribuisce alla normale funzione muscolare e all’equilibrio elettrolitico.

 

 

Fai come me, cerca il pistacchio californiano e non potrai più farne a meno!